menu

La Siringa

di Mila Martinetti

22.02.2017

14 sfumature del Grigio Foti

I 50 dipendenti del Teatro “Carlo Gesualdo” non percepiscono compensi da 14 mesi. Ciononostante continuano a prestare responsabilmente la loro opera garantendo il prosieguo della stagione artistica. Invece di ringraziarli e magari proporli per la cittadinanza onoraria, alla legittima richiesta degli stipendi dovuti, il sindaco di Avellino ha risposto che, sì, hanno ragione, ma «devono pazientare un po’». Non sappiamo con quali parametri il primo cittadino misura la pazienza rispetto al tempo. Ma se per perderla non sono ancora abbastanza 14 mesi senza soldi, nessun dubbio: il sindaco non ci fa, ci è, punto!