menu

Persone

Le interviste di Franco Genzale

14.08.2018

Anita Di Pietro, la “garibaldina” della gastronomia irpina

Anita Di Pietro porta il nome della nonna. Ma la scelta dei genitori mai fu più azzeccata, a giudicare dallo spirito garibaldino, e insieme mazziniano, che ispira pensiero e azione di questa straordinaria giovane di Melito Irpino. Cresciuta tra le pentole e gli odori di buono d’una delle più rinomate trattorie d’Irpinia, Anita ha conseguito la laurea magistrale in Progettazione Turistica. Ha avuto tante opportunità di lavoro nell’Italia del Nord e in Europa, epperò ha scelto di restare nella sua terra, tra le mura della tradizionale attività culinaria di famiglia. Ha le idee molte chiare sulle potenzialità di sviluppo dell’enogastronomia irpina, e progetti già bell’e pronti in cerca di esecutori. E poi c’è il suo profilo umano: un “menù” ricchissimo d’intelligenza, simpatia e fantasia. Conosciamola da vicino. Buona visione.