menu

La Siringa

di Mila Martinetti

01.08.2018

Ciriaco De Mita e Franco Arminio

Una volta Ciriaco De Mita se la prendeva con il popolo “di artisti, di eroi, di pensatori, di scienziati, di navigatori e trasmigratori”. Mai con il popolo “dei santi”, e lasciava in pace anche i “poeti”, preferendo sfogarsi con i giornalisti. Ora sono finiti nel suo mirino anche i “vati”. Ne sa qualcosa Franco Arminio, che è stato sprezzantemente definito “poeta della malinconia, non della speranza”. Un consiglio all’ottimo “visionario” di Bisaccia: scrivigli mezzo verso a favore e vedrai che ti concederà un posticino nel Pantheon.