menu

La Siringa

di Mila Martinetti

06.02.2018

De Mita, il bue e l’asino

Ahi ahi ahi, la memoria! Dimentico delle gratuite offese che quotidianamente vomita addosso a chi non la pensa come lui, Ciriaco De Mita ha ridato il meglio di sé domenica a Lioni: "In questa campagna elettorale - ha detto - proverò a discutere. Purtroppo vedo che è partita tra cose squallide, miseria morale e insulti senza speranza". Che dire? Il bue che chiama cornuto l’asino.