menu

Persone

Le interviste di Franco Genzale

24.06.2019

Dimitri Dello Buono, il montellese “Geniale”

Dimitri Dello Buono ha 51 anni ed è nativo e cittadino di Montella. Due lauree con il massimo dei voti e lode (“Sistemi Informativi Territoriali” e Magistrale in “Sistemi Informativi Territoriali e Telerilevamento”) conseguite presso l’Istituto Universitario Architettura di Venezia, un Master in Consulenza di Impresa e Management, ricopre attualmente l’incarico di Capo di Gabinetto della Presidenza del Consiglio Regionale della Campania. Il suo curriculum racconta una eccellenza professionale irpina che il mondo istituzionale si contende. E’ stato Responsabile della Segreteria Tecnica del ministro delle Infrastrutture, Responsabile del Laboratorio geoSDI (geo Spatial Data Infrastructure) del Consiglio Nazionale delle Ricerche, Membro della Delegazione Italiana Onu al “Commitee of Expert on Global Geospatial Information Management”, Delegato Stato Maggiore della Difesa al Tavolo Tecnico Internazionale per i Dato Geospaziali, Tecnologo del Cnr, Responsabile Piano Nazionale Ricerca Militare INTEGRO, ed ancora una lunga serie di prestigiosi incarichi tecnico-scientifici di primo piano nella Protezione Civile e al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio.
Dietro (e dentro) il professionista una Persona dal ricchissimo profilo umano, ereditato da due genitori straordinari: mamma Ada Marinari, 83 anni, la prima donna irpina che conseguì la patente di guida per i camion; papà Nino, il Professore di Matematica e Fisica (poi Preside), allievo prediletto del grande accademico Renato Caccioppoli.
Conosciamo Dimitri Dello Buono da vicino. Buona visione.