menu

Il venerdì

di Franco Genzale

05.10.2019

La camorra ad Avellino: servono parole chiare del consiglio comunale

Il summit di giovedì presso il Tribunale del capoluogo irpino tra i Capi delle Procure di Napoli e di Avellino, presenti i magistrati della Dda, è la riprova della matrice camorristica degli attentati in città nella notte di sabato 21 settembre. Per altro verso, il livello di attenzione che gli organi competenti vi stanno dedicando lascia dedurre che siamo di fronte ad un caso decisamente molto grave. Una ragione in più perché dalla riunione straordinaria del consiglio comunale in programma per il 7 ottobre giungano parole chiare da parte di tutti, evitando speculazioni politiche ma senza nemmeno indulgere a qualsiasi forma di giustificazionismo.