menu

Persone

Le interviste di Franco Genzale

11.12.2018

Salvatore Santaniello, Pane e Sassofono

Una vita dedicata alle “note”: dallo studio all’insegnamento, dalla composizione ai concerti. Si diplomò in Clarinetto e Didattica della Musica al Conservatorio “Cimarosa”. Poi la cura della sua grande passione, il Sassofono, sotto la guida superlativa del Maestro Antonio Balsamo. Quindi i corsi di Sassofono Jazz, naturalmente all’Umbria Jazz. Ha collaborato con l’Orchestra del Teatro San Carlo, con l’Orchestra della Rai di Napoli, con la Nuova Compagnia di Canto Popolare. Ha registrato sigle televisive e colonne sonore di film di successo. Oggi compone arrangiamenti e collabora come autore ed esecutore in spettacoli teatrali di grande prestigio. Ma al di là della Musica, c’è lui, Salvatore Santaniello: una Bella Persona. Conosciamolo da vicino. Buona visione.