menu

La Siringa

di Mila Martinetti

08.02.2018

Se il Pd non si spiega bene

In mancanza di un segretario e di un direttivo, e con il commissario David Ermini impegnato nella sua Toscana, l’organizzazione della campagna elettorale del Pd irpino è giocoforza affidata ai due sub-commissari, Mario Pagliaro e Giuseppe Di Guglielmo. Il primo è ottimista e afferma una cosa vera: “Solo il nostro partito – dice – ha una presenza capillare sul territorio, in grado perciò di far passare i messaggi all’elettorato”. Il secondo è più cauto: “Ciò che abbiamo notato – sottolinea – è che molte persone non hanno compreso i temi proposti dal Pd”. Che dire? Evidentemente ci sono in giro troppi Di Guglielmo e troppi Pagliaro che non si sanno spiegare.